COPERTINA ALTER DI “I LIKE, PROF!” -INEDITA A CURA DI ILARIA

COPERTINA ALTER DI “I LIKE, PROF!” -INEDITA A CURA DI ILARIA

Ilaria Galiano No Comment
Spazio Libero

Sulla “Scuola di Atene” di Raffaello sono stati spesi fiumi di parole. Qui lo spunto del “maestro”, al di là di possibili interpretazioni, forniva all’autrice di “I LIKE, PROF! una sorta di archetipo per ragionare sul significato della parola scuola. Se pensiamo, infatti, che con il termine scuola si intende un luogo dove intrattenere un dialogo tra Prof ed alunni, improntato alla ricerca del “VERO ” ( un solo riferimento ai dialoghi socratici è sufficiente a rendere l’idea),tra ipotesi teoriche da dimostrare e fatti empirici da osservare, l’immagine è simbolica e coerente con il soggetto del testo. Ilaria si riferiva a quel mondo “mitico” di maestri alias Platone, Aristotele, lo stesso Socrate che, forse, i ragazzi avrebbero diritto ad incontrare nelle aule della scuola di oggi. Insegnanti motivanti, che instaurano un dialogo educativo e, di certo, non sono arroccati dietro ad una cattedra. Per questo motivo Ilaria ha collocato le sagome della sua copertina sullo sfondo della prospettiva di Raffaello, modello ideale di visione del mondo, accanto ad alcuni dei pensatori ritratti nel quadro stesso. Un incontro possibile e proficuo tra modernità ed eredità del passato, nel segno della continuità dell’uomo che aspira da sempre a dare un senso alla realtà. Questa, secondo l’autrice, dovrebbe essere la prima, autentica funzione della scuola. Fatte salve le imprecisioni tecniche e un certo spirito naif ( il lavoro lo ha realizzato con “poveri” mezzi a sua disposizione la stessa Ilaria) si può considerare l’elaborato come una copertina alter o meglio una rielaborazione dell’originale.

athenePsykopainted

You must be logged in to post a comment

Login

IL NOSTRO BLOG

IL VINCITORE

L'OPERA VINCITRICE del contratto di pubblicazione e distribuizione nazionale con la casa editrice CARATTERIMOBILI è:

sljpg

IL BOOKTRAILER PIÙ BELLO

Il premio " IL BOOKTRAILER PIÙ BELLO" va a FINESTRE INCENDIATE di Anna Rita Martire

Finestre incendiate

MENZIONE EDITOR

La MENZIONE EDITOR a cura di Alessandra Minervini, docente e consulente della Scuola Holden, va all'opera LO SPUMONE. MORTE SOSPETTA IN PIAZZA CIAIA di Leonardo Cassone

Lo Spumone

Commenti recenti

Privacy Policy
Vai alla barra degli strumenti